Ricerca nei documenti
Archivio documenti


Numero documenti: 341


L’ITALIANO PIERGIORGIO VALENTE NOMINATO PRESIDENTE DELLA CONFÉDÉRATION FISCALE EUROPÉENNE (CFE)
La Confédération Fiscale Européenne (CFE) ha nominato l’italiano Piergiorgio Valente suo nuovo Presidente. L’incarico è relativo al biennio 2017 - 2019. Valente è stato presidente del Comitato per la fiscalità della CFE, per la quale ha svolto anche il ruolo di rappresentante presso la Platform for Tax Good Governance della Commissione Europea sin dal 2013. E’ anche il Referente Nazionale del Gruppo di Consultazione "Fiscalità Rapporti Internazionali - Osservatorio comunitario - Area fiscalità" del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 29/09/2016

ECONOMIA, LONGOBARDI (COMMERCIALISTI) SUL SUD MANCA CABINA DI REGIA
“Bene i patti per il Sud che il Governo sta sottoscrivendo in tante realtà regionali. Ma i loro effetti rischiano di essere vanificati dall’assenza di una politica nazionale unitaria per il Mezzogiorno”. E’ l’allarme lanciato dal presidente nazionale dei commercialisti, Gerardo Longobardi, durante il convegno “I Commercialisti: protagonisti della rinascita del Sud”, svoltosi ieri e oggi a Trapani.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 23/09/2016

MEZZOGIORNO, COMMERCIALISTI: PUNTARE SU ZONE ECONOMICHE SPECIALI
Puntare su Zone economiche speciali (Zes) e finanza agevolata. Con la consapevolezza che, per aver successo, ogni intervento finalizzato al rilancio dell’economia del Sud d’Italia non può che essere preceduto da una “vera e propria rivoluzione nelle logiche della Pubblica amministrazione di questa parte del nostro Paese”. Sono alcune delle indicazioni emerse dal convegno “I commercialisti: protagonisti della rinascita del Sud” svoltosi ieri e oggi a Trapani, nel corso del quale sono state illustrate le proposte messe a punto dal Gruppo di lavoro per il Mezzogiorno del Consiglio nazionale della categoria, coordinato dal segretario nazionale Achille Coppola. Su queste tematiche, il Gruppo di lavoro ha già avviato una stretta collaborazione con la Svimez.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 23/09/2016

LAVORO: COMMERCIALISTI, USARE IL DURC NELLE PROCEDURE D’ALLERTA
Utilizzare il Documento Unico di Regolarità Contributiva (Durc on line) nelle procedure di allerta previste dalla legge delega di riforma del diritto fallimentare. La proposta è stata avanzata dal Consiglio nazionale dei commercialisti nel corso di un convegno della categoria sulle tematiche del lavoro.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 15/09/2016

LAVORO: COMMERCIALISTI, PIU’ SPAZIO AI PROFESSIONISTI NELLE POLITICHE ATTIVE
Valorizzare il ruolo dei commercialisti nelle politiche attive per il lavoro messe in campo dall’esecutivo, prevedendo la loro partecipazione alla rete dei servizi per il lavoro attraverso un partenariato con l'Agenzia Nazionale. E’ la richiesta avanzata dalla categoria nel corso di un convegno in corso di svolgimento a Roma alla presenza del ministro del lavoro, Giuliano Poletti e del presidente dell’Inps, Tito Boeri.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 15/09/2016

Commercialisti, prorogare il termine per l’assegnazione dei beni ai soci
Prorogare il termine per l’assegnazione agevolata dei beni ai soci, attualmente fissato al prossimo 30 settembre. E’ quanto chiede il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 07/09/2016

COMMERCIALISTI E GEOMETRI, PUBBLICATA LA VERSIONE DEFINITIVA DELLA TRADUZIONE DEI PRINCIPI INTERNAZIONALI DI VALUTAZIONE
Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC) e il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL) hanno pubblicato la versione definitiva delle traduzioni in lingua italiana degli International Valuation Standards (IVS), nella versione in cui questi sono stati emanati nel 2013 dall’International Valutation Standards Council (IVSC), di cui CNDCEC e CNGeGL sono componenti. Per commenti e suggerimenti di miglioramenti alle traduzioni, il testo era stato sottoposto nei mesi scorsi a pubblica consultazione.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 29/07/2016

COMMERCIALISTI, VIA LIBERA DEFINITIVO AL CODICE DELLE SANZIONI DISCIPLINARI
Via libera definitivo del Consiglio nazionale dei commercialisti al primo codice delle sanzioni della categoria. Le norme entreranno in vigore a partire dal 1° gennaio 2017. Nelle scorse settimane si era chiusa la pubblica consultazione del codice riservata agli Ordini territoriali, dalla quale sono emersi diversi suggerimenti poi recepiti. Il Codice delle sanzioni rappresenta, per il Consiglio nazionale, “l’ideale completamento del nuovo Codice Deontologico in vigore dal 1° marzo di quest’anno”.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 26/07/2016

SINDACO-REVISORE, IL SUO RUOLO ALLA LUCE DEGLI ISA ITALIA
Il ruolo del collegio sindacale incaricato della revisione legale è il tema su cui si soffermano le “Linee Guida per il Sindaco-Revisore alla luce degli ISA Italia”, un documento del Consiglio nazionale dei commercialisti che fornisce alcune indicazioni di carattere operativo per i professionisti che devono accettare o svolgere l’incarico di componente dell’organo di controllo della società al quale previsioni di statuto e disposizioni normative consentono di effettuare anche la revisione legale ai sensi del D.lgs. n. 39/2010 recentemente modificato dal d.lgs. n. 135/2016.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 25/07/2016

Fisco, i commercialisti chiedono la sospensione feriale dei termini
“La mancata approvazione del decreto bis sulle semplificazioni fiscali è davvero incomprensibile. Ci auguriamo che il governo trovi il modo di recuperarne i contenuti il prima possibile. Sarebbe paradossale rinunciare ad un pacchetto di norme a costo zero sulle quali c’è la massima condivisione, anche quella dell’amministrazione finanziaria. Tanto più nelle ore in cui il premier Renzi rilancia meritoriamente l’impegno per un fisco più vicino ai cittadini”. E’ quanto afferma il presidente dei commercialisti italiani, Gerardo Longobardi, che in una lettera inviata al Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, chiede a nome della Professione la sospensione feriale dei termini a carico dei contribuenti. Una norma che avrebbe già dovuto essere a regime proprio grazie al decreto semplificazioni poi accantonato dall’esecutivo e per la quale ora i commercialisti si vedono invece “costretti” a invocarne l’applicazione in via amministrativa, con modalità analoghe a quelle adottate dall’Agenzia lo scorso anno. Nella lettera alla Orlandi, Longobardi scrive che stanno giungendo al Consiglio Nazionale dei Commercialisti segnalazioni sia da parte di diversi Ordini territoriali che da parte di singoli Iscritti “in merito alle difficoltà che gli studi professionali stanno incontrando per dar seguito alle numerose richieste documentali relative al controllo formale delle dichiarazioni dei redditi. Ciò va ad aggiungersi alle centosessantamila comunicazioni di anomalia dei dati relativi agli studi di settore e alle centomila lettere per la compliance che l’Agenzia sta recapitando ai contribuenti in questi giorni per segnalare possibili errori nelle dichiarazioni”.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 13/07/2016

Pagine < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... > di 35
Elementi per pagina
© Copyright 2010  CNDCEC  - Piazza della Repubblica n. 59 - 00185 Roma - CF e P.Iva 09758941000 Tutti i diritti riservati Note legali  - Privacy
info@commercialisti.it  | consiglio.nazionale@pec.commercialisti.it  | credits