Ricerca nei documenti
Archivio documenti


Numero documenti: 183


Ddl enti locali, salta la norma sui revisori ministeriali
Roma, 13 novembre 2012 – I presidenti dei collegi dei revisori degli Enti locali con popolazione superiore ai 60mila abitanti non saranno selezionati tra i dipendenti ministeriali, ma continueranno ad essere scelti mediante estrazione tra commercialisti e revisori legali. Con l’approvazione, in prima lettura, del ddl di conversione del decreto legge 174/2012 in materia di enti locali, avvenuta oggi alla Camera, è stata infatti soppressa la modifica dei criteri di nomina del presidente del consiglio dei revisori dell’ente locale, che nel testo iniziale era previsto fosse designato dal Prefetto, su scelta effettuata di concerto dai Ministeri dell’interno e dell’economia e finanze, tra i rispettivi dipendenti. Una scelta contro la quale si era espresso da subito il Consiglio nazionale dei commercialisti, che si è anche adoperato perché il testo del ddl fosse modificato.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 13/11/2012

Legge di stabilità: Siciliotti, troppa improvvisazione
Bari, 25 ottobre 2012 – “Mi sembra si continui a procedere in maniera random, senza una reale programmazione, con troppa improvvisazione. L’unica cosa certa è che ancora una volta ci si sta affidando unicamente alla leva fiscale, tralasciando il nodo del taglio della spesa pubblica”. E’ quanto affermato dal presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Claudio Siciliotti, nel corso della sua relazione al 3° congresso della categoria, apertosi oggi a Bari. Secondo Siciliotti “in assenza di una visione organica, che muova dalla consapevolezza di dover agire innanzitutto sul versante della riduzione della spesa, si finisce per far ricorso a misure estemporanee, come la tassa di solidarietà del 3% per chi percepisce più di 150mila euro. Mi chiedo: sono davvero loro i ricchi o, piuttosto, sono quelli che in questo Paese producono, creano lavoro e ricchezza, che pagano le tasse e che forse non meritano questo ulteriore aggravio?”
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 25/10/2012

Fisco: Siciliotti, la delega fiscale non basta
Bari, 25 ottobre 2012 – “Meno spesa pubblica e meno debito pubblico. Solo se lo Stato saprà essere duro innanzitutto con se stesso, la lotta all’evasione fiscale risulterà più equa ed accettabile. E solo così si potrà pensare ad una riforma fiscale che punti anche alla riduzione delle tasse”. Lo ha affermato il presidente dei commercialisti, Claudio Siciliotti, nel corso del terzo congresso nazionale della categoria, in corso di svolgimento a Bari. “Il nostro sistema fiscale - ha affermato Siciliotti - continua ad essere un coacervo di norme farraginose e punitive per contribuenti e professionisti, basato su un impianto risalente ormai a 40 anni fa. Da questo punto di vista, la legge delega recentemente approvata alla Camera e ora in discussione al Senato, che pure contiene alcuni principi condivisibili, non è la riforma del sistema fiscale da tanto tempo attesa: tutt'al più si può parlare di manutenzione straordinaria dell'esistente. Nella prossima legislatura il tema della riorganizzazione e semplificazione complessiva del sistema andrà affrontato con un piglio diverso”.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 25/10/2012

Commercialisti: da domani il terzo congresso nazionale
Roma, 24 Ottobre 2012 – Si apre domani a Bari alle ore 15,00, presso il nuovo padiglione della Fiera del Levante, il 3° Congresso nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili, intitolato “Preparare il domani. Crescita, sviluppo, Europa”. L’Assise sarà aperta dalla relazione del Presidente nazionale della categoria, Claudio Siciliotti. A seguire la prima delle sei tavole rotonde in programma, intitolata “Elezioni politiche 2013. E dopo?”. Intervengono Renato Brunetta, deputato PDL, Stefano Fassina, responsabile economia e lavoro PD e Gian Luca Galletti, presidente gruppo UDC alla Camera. Conduce Enrico Cisnetto
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 24/10/2012

“Preparare il domani. Crescita, sviluppo, Europa”. A Bari il 3° congresso nazionale dei commercialisti italiani
Bari, 4 ottobre 2012 – Economia, fisco, politica, professioni. Sono i temi al centro del 3° Congresso nazionale dei commercialisti italiani, in programma a Bari il 25, 26 e 27 ottobre, ospitato negli spazi del nuovo padiglione della Fiera del Levante. “Preparare il domani. Crescita, sviluppo, Europa” il titolo dell’evento, presentato oggi nel capoluogo pugliese nel corso di una conferenza stampa. Tre giornate di dibattiti, sei tavole rotonde e un faccia a faccia finale tra il presidente della categoria, Claudio Siciliotti e il leader di Confindustria, Giorgio Squinzi. Tanti gli esponenti di primo piano del Governo, dei partiti e delle istituzioni invitati all’assise per confrontarsi con i commercialisti su temi quali i possibili scenari politici successivi alle elezioni politiche del 2013, le professioni intellettuali dopo la riforma che le ha recentemente interessate, la lotta all’evasione, i controlli societari, il rapporto tra etica e business più un focus su Economia e territorio dedicato alla Puglia, la regione ospitante. Aspetti dell’attualità economica, politica e fiscale sui quali la categoria ribadirà l’importanza del contributo che può giungere dal proprio pensiero tecnico.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 04/10/2012

Fisco: Commercialisti, bene taglio adempimenti
Roma, 2 ottobre 2012 – “L’approccio pragmatico con il quale l’Agenzia delle Entrate rilancia sul tema delle semplificazioni è molto positivo, un apprezzabile cambio di rotta rispetto al recente passato”. E’ il commento di Claudio Siciliotti, presidente dei commercialisti italiani, alla lettera ricevuta oggi dalle Entrate nella quale si chiede il contributo di associazioni e categorie per lo sfoltimento degli adempimenti fiscali. Un contributo, annunciano i commercialisti, “che non faremo certo mancare, dal momento che proprio sull’urgenza di un alleggerimento degli adempimenti fiscali abbiamo più volte richiamato l’attenzione negli ultimi anni”.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 02/10/2012

Registro dei Revisori: Commercialisti, soluzione condivisa con i Ministeri competenti
Roma, 13 settembre 2012 - Collaborazione con il Ministero della Giustizia e con quello del’Economia per un passaggio di competenze graduale, con risposte unitarie e condivise che evitino incertezze agli utenti. Con l’auspicio che, contestualmente, si affrontino rapidamente i nodi, tuttora irrisolti, dell’equipollenza dei percorsi formativi e del tirocinio. E’ quanto deciso oggi dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili in merito al tema della tenuta del Registro dei revisori contabili. Una collaborazione, è la proposta del Consiglio nazionale, da concretizzare con la costituzione di un gruppo di lavoro congiunto tra rappresentanti dello stesso Consiglio nazionale e dei due Ministeri interessati.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 13/09/2012

Fisco: Commercialisti, la legge delega e’ solo manutenzione dell’esistente
Roma, 12 settembre 2012 - Una legge delega che contiene alcuni principi condivisibili, altri da mettere meglio a fuoco, ma che di certo non può essere considerata la riforma del sistema fiscale: tutt'al più si può parlare di una manutenzione straordinaria dell'esistente. Questo il giudizio espresso dai rappresentanti del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, in occasione della audizione odierna presso la Commissione Finanze della Camera.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 12/09/2012

Beni sequestrati alle mafie, pronto l’elenco dei professionisti
Roma, 27 luglio 2012 - Sono 3.673 i commercialisti che si sono iscritti, dal sito del Consiglio nazionale della categoria, all’elenco di professionisti esperti in materia di gestione delle imprese sequestrate e confiscate alle mafie. L’elenco è stato già consegnato dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (CNDCEC) all’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità (ANBSC), che comincerà subito ad attingervi per individuare professionisti cui affidare incarichi, ponendo in questa fase una particolare attenzione alla revisione dei bilanci delle aziende confiscate e tenendo conto delle più pressanti esigenze territoriali in questo ambito.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 27/07/2012

Entrate e Commercialisti siglano l’accordo “elimina-code”
Ridurre le code allo sportello e i costi degli adempimenti attraverso un maggiore utilizzo da parte dei professionisti dei servizi di assistenza online e, contemporaneamente, un nuovo centro di prenotazione dedicato agli intermediari fiscali. Questo è l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato a Roma dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, e dal presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, Claudio Siciliotti. In particolare, l’accordo stabilisce un canale preferenziale di prenotazione per i professionisti, subordinato alla mancata risposta, entro un massimo di 10 giorni lavorativi, sia alle richieste di assistenza e di riesame in autotutela inviate all’indirizzo di Pec, sia a quelle pervenute tramite Civis. Tramite il centro di prenotazione dedicato, i professionisti avranno la possibilità di fissare un appuntamento per le questioni non risolvibili tramite Civis e Pec o gli altri servizi telematici.
Comunicato stampa
Comunicati stampa
Data di pubblicazione: 25/07/2012

Pagine < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... > di 19
Elementi per pagina
© Copyright 2010  CNDCEC  - Piazza della Repubblica n. 59 - 00185 Roma - CF e P.Iva 09758941000 Tutti i diritti riservati Note legali  - Privacy
info@commercialisti.it  | consiglio.nazionale@pec.commercialisti.it  | credits