Riforma Rordorf
Si è insediato il gruppo di lavoro del CN
Avanzerà proposte di limature ai testi dei decreti legislativi

Avanzare proposte di limature ai testi dei decreti legislativi della riforma fallimentare, con una particolare attenzione al tema delle procedure d’allerta. Si è insediato oggi a Roma con queste finalità il Gruppo di lavoro del Consiglio nazionale dei commercialisti sulle procedure di attuazione della Rordorf, guidata dai due Consiglieri nazionali delegati alla materia, Andrea Foschi e Sandro Santi. Con loro, fanno parte del Gruppo l’Avvocato Sido Bonfatti e i commercialisti Alessandro Danovi, Riccardo Ranalli, Paolo Rinaldi, Claudio Ceradini, Ester Castagnoli, Luigi Fabozzi e Vincenzi Di Paolo e la ricercatrice della Fondazione Nazionale dei commercialisti Paola Rossi.

“Nell’attesa dell’entrata in vigore della riforma e anche in considerazione del complicato quadro politico del Paese – spiegano Foschi e Santi – crediamo ci sia ancora spazio per proporre delle limature ai testi dei decreti legislativi consegnati al Ministero della Giustizia lo scorso dicembre. Il Consiglio nazionale dei commercialisti è quindi impegnato ad avanzare in tempi rapidi una serie di proposte praticabili, specie sul fronte delle procedure d’allerta. Proposte sulle quali ci confronteremo in seguito anche Confindustria e Abi, in una logica di costruttivo dialogo tra i principali soggetti interessati dalla riforma”.

Condividi su:      

© Copyright 2010  CNDCEC  - Piazza della Repubblica n. 59 - 00185 Roma - CF e P.Iva 09758941000 Tutti i diritti riservati Note legali  - Privacy
info@commercialisti.it  | consiglio.nazionale@pec.commercialistigov.it  | credits