Beni sequestrati alle mafie, pronto l’elenco dei professionisti
Oltre 3500 i commercialisti che hanno fornito la propria disponibilità a collaborare con all’Agenzia nazionale dei beni confiscati alla criminalità. Al via in autunno corsi di formazione per i scritti alla categoria

Sono 3.673 i commercialisti che si sono iscritti, dal sito del Consiglio nazionale della categoria, all’elenco di professionisti esperti in materia di gestione delle imprese sequestrate e confiscate alle mafie. L’elenco è stato già consegnato dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (CNDCEC) all’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità (ANBSC), che comincerà subito ad attingervi per individuare professionisti cui affidare incarichi, ponendo in questa fase una particolare attenzione alla revisione dei bilanci delle aziende confiscate e tenendo conto delle più pressanti esigenze territoriali in questo ambito.

Oltre all’incarico di revisori di bilanci, i professionisti iscritti all’elenco, secondo quando previsto dal protocollo siglato nei mesi scorsi tra Consiglio nazionale e ANBSC, potranno svolgere anche quello di coadiutore di beni confiscati alla criminalità organizzata, nonché quello di valutazione, di liquidazione d’aziende confiscate e di delegato alla vendita di beni mobili.

Il tavolo tecnico CNDCEC – ANSBC ha nel frattempo deciso di organizzare, in collaborazione con le Università di Bari, Bologna, Catania, Milano, Napoli, Palermo, Pescara; Reggio Calabria, Roma, Torino e Verona, dei corsi di formazione dalla durata di 24 ore, da svolgere in quattro giornate presso le stesse sedi universitarie, riservati agli iscritti all’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. Al termine dei corsi è previsto un stage presso l’ANBSC. Il primo corso dovrebbe partire in autunno.

Alla gestione dei beni sottratti alla criminalità organizzata è dedicato il numero di Press di Luglio - Agosto. "Con lo Stato, contro le mafie", il titolo di copertina del mensile dei commercialisti italiani, che ospita, oltre ad una serie di interventi tecnici sull'argomento, un'intervista al direttore dell'ANBSC, Giuseppe Caruso.

Condividi su:      

© Copyright 2010  CNDCEC  - Piazza della Repubblica n. 59 - 00185 Roma - CF e P.Iva 09758941000 Tutti i diritti riservati Note legali  - Privacy
info@commercialisti.it  | consiglio.nazionale@pec.commercialisti.it  | credits